Primavera è…

Leggi il nuovo Abirò


 

 

 

Primavera:
voglia di aria nuova e di sole; e la natura si risveglia per donarci colori e profumi
dopo un inverno che è stato un continuo e insopportabile
susseguirsi di giornate di pioggia e di grigio.

Primavera:
voglia di vestiti più leggeri, allegri e colorati
dopo un inverno di cappotti e giacconi pesanti e monocolori.

Primavera:
voglia di casa più luminosa e con finestre aperte dopo un inverno di aria secca e viziata,
di piumoni ingombranti e di lampadari quasi sempre accesi per le troppe ore di buio.

Primavera:
voglia di uscire, di camminare o correre in bicicletta
per sentire sul viso la carezza della brezza birichina d’aprile che sa di glicine e di mare.

E la primavera è anche questo:
si riprende in mano la casa lasciata quasi in letargo per tutto l’inverno,
si cambia il guardaroba e le tende, si rinvasano le piante sul balcone e
– come da tradizione – si fanno le pulizie di fino,
si sposta o si cambia qualche mobile e infine si rinfresca il colore delle pareti di casa.

Un’ottima occasione per fare qualcosa non solo per il nostro benessere,
la funzionalità e l’estetica della nostra casa, ma che rispetti anche l’ambiente,
la nostra salute e, non per ultimo, che salvi il nostro portafoglio.

E uno dei consigli che vogliamo darci è quello che,
prima di buttare via oggetti, o di destinarli “provvisoriamente”
(il che il più delle volte significa “per sempre”)
a prendere polvere e muffa in soffitta o nello scantinato,
valutiamo se possono tornarci utili, riutilizzandoli per un altro uso:
basta fare appello ai colori e ad un tocco di estro e di fantasia,
nel quale non deve mai mancare la voglia di fare qualcosa di personale;
e la nostra creatività ci darà senz’altro ottimi e inaspettati regali.

Anche la fatica di imbiancare le pareti di casa deve essere compensata
non solo da colori piacevoli e tinte dinamiche o rilassanti,
ma anche dalla necessità che la nostra salute,
visto che in casa ci stiamo una buona parte del tempo, sia maggiormente tutelata:
e per questo obiettivo una “prima mano” ce la danno le vernici ecologiche e
che lasciano traspirare le pareti.

Un angolo del soggiorno o del terrazzo con qualche vaso di piante e di fiori:
tante volte è tutto il nostro giardino.
La cura e passione che ci dedicheremo verrà premiata da fragranze e colori piacevoli;
non roviniamoli con l’uso di pesticidi chimici che di buono
hanno solo la comodità del loro utilizzo;
una comodità che nel nostro naso e occhi si trasformerà in spiacevoli irritazioni.

Primavera:
uno sbocciare di sentimenti buoni che diventano belle feste di nuove famiglie e
una voglia di stare insieme per rimetterci in moto con la speranza di un futuro migliore.

Primavera:
alla fin fine è un semplice mazzo di fiori fatto di cose utili e belle per la nostra casa;
di scelte buone per il nostro benessere;
di fiducia in quello che di meglio sapremo costruire;
e soprattutto di investimento consapevole per il rispetto dell’ambiente
che è tutto il nostro orizzonte…

 

468 ad